Raicanuda

Vino bianco ottenuto da vitigni di biancame.

Il nome Raicanuda nasce dall'importanza che ha la radice della vite (in dialetto locale raica), spesso sottovalutata a favore della parte arborea. 

 

Vendemmie 2018.

Titolo alcolimetrico: 11% vol

Anno di impianto dei vigneti: 1986

Sistema di impianto: 3.300 piante per attero (ml. 3.00 x 1.00)

Allevamento viti: guyot

Resa per ettaro: q.li 40 di uve 

Raccolta e lavorazione uve: manuale

Confezione: bordolese da cl 75, confezione da una, due, 6 o 12 bottiglie.

Lavorazione e vinificazione: uve scarsamente trattate con prodotti biologici, raccolte manualmente su cassette, diraspate, con macerazione sulle bucce per un periodo di 14 giorni (mezzo ciclo lunare). Fermentazione spontanea con soli lieviti indigeni, non chiarificato, non filtrato, affinamento in vasi vinari di acciaio.

 

Si presenta cristallino e di colore giallo vivo.

Può presentare depositi naturali.

Delicato e caratteristico, sentori di frutta fresca e fiori bianchi primaverili, con note di uva spina. Gusto secco, fresco, gradevole, armonico con delicatissima percezione alcolica.

Bella sensazione di mineralità.

Temperatura ottimale di servizio: 12-14 gradi centigradi.

Abbinamenti consigliati: aperitivo, antipasti. piatti di pesce al ferro o alla griglia, cruditè e carni bianche al ferro o alla griglia.

Tartufo bianco.

Si avvisa la clientela che la predetta scheda ha esclusivamente carattere informativo e non vincola le caratteristiche del prodotto che potrebbero risultare diverse di anno in anno in funzione della stagionalità dei prodotti.

Tenuta Ca’ Sciampagne

Via Sant’Eufemia,  61029 Urbino (PU), Marche, Italia

P. IVA IT 02320420413

Tel. 3386579860

info@tenutacasciampagne.com

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Google+ Icon

©2017 by Tenuta Ca' Sciampagne. Proudly created by Mattia Angelini photography.